Rocca Cernauda (Val Maira)

Punto di partenza e arrivo: Macra

Dislivello: 1550 m. circa

Sviluppo: 34 km circa

Difficoltà: MC+/BC+

Attività individuale: Aldo, Luciano

Realizzata:  5 Giugno 2014

Descrizione percorso: La partenza è da Macra a quota 810 metri circa si parcheggia nella piazza centrale davanti al municipio. Qui c’è una fontana per il rifornimento di acqua, e si comincia a salire verso la valle superato il paese, si svolta a sinistra e in leggera discesa ci si inoltra nel vallone di Bedale-Celle. Superato il torrente su un ponte si affrontano alcuni tornanti e si punta per Serre e Chiotto poi finisce l’asfalto e comincia il lungo sterrato che ci porta ad entrare nel vallone del Tibert. Si attraversa il torrente e si prosegue sulla sinistra idrografica del torrente fino a quota 1950 dove si riattraversa nuovamente il torrente e si superano alcune malghe diroccate. Al primo bivio si va a sinistra per Bassa di Narbona, si supera il bivio per la Bassa di Narbona e a quota 2190 nei pressi di una vasca per il bestiame, ci si porta sulla dorsale e un po ciclando e un po no si arriva in cima alla Rocca della Cernauda a metri 2282. Ora dalla cima si prosegue in discesa verso nord est andando a riprendere il tracciato lasciato in precedenza per raggiungere la cima e seguendolo e tutto ciclabile si scende transitanto al Bric delle Mendie prima e al monte Bastia poi, seguendo sempre il tracciato GTA si ritorna a scendere a Castellaro prima e alla chiesa di San Sebastiano poi dove eravamo transitati in salita. Ora dopo pochi metri si prende a destra una stradina che in leggera salita ci porta a transitare a Sansoleglio e poi in discesa seguendo i cartellini della VTT a scendere su un bellissimo sentiero fino a raggiungere il fondovalle a Villar e in pochi minuti Macra e chiudere questo bellissimo anello.

Note: Giro spettacolare anche se non a quote elevate (max 2282 della cima), la salita è senza respiro, non ti da mai tregua. La discesa sono 1400 metri tutta su sentiero GTA e tutta ciclabile, di grande soddisfazione, il mio umile consiglio è di andarlo a provare.

Download file: 07_2014.gpx

 


Meteo Macra

I commenti sono chiusi.