Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

27 GIU – ALPINISMO – GRAN AIGUILLE ROUGE

20 Giugno

ALPINISMO – GRAN AIGUILLE ROUGE

Data Inizio gita: 27/06/2021 – Data FINE gita: 27/06/2021

Percorso: Andata e ritorno per lo stesso percorso

Partenza: Ceresole Reale – lago Serrù

Quota partenza (m): 2275

Orario di partenza (h): 6.00

Arrivo: Vetta

Quota di arrivo (m): 3482

Tempo indicativo di percorrenza totale (h): 6

Sviluppo totale (Km): 12

Dislivello (positivo) totale (m): 1207

Esposizione prevalente: NE

Difficoltà[Alpinistica]: F+

Pernottamento: Non previsto, la gita si svolge in giornata

 

Note tecniche

Gita facile ma in ambiente glaciale con presenza di crepacci, gita adatta a principianti ben allenati al dislivello e distanza. La serata di ripasso nodi di maggio è obbligatoria!

 

Attrezzatura OBBLIGATORIA

nda: imbrago, ramponi, piccozza, moschettoni, cordini da Machard, vite da ghiaccio, ecc…

 

Luogo di ritrovo: Parcheggio diga Lago Serrù

Orario di ritrovo: 05:45

Trasferimento: Autonomo

 

Riunione informativa: Data da riprogrammare, in sede a Pinerolo Verrà mandata conunicazione ai soci!

Organizzatore capo-gita: Federico Marcellino 3495188746; redribbon99@gmail.com

Altri organizzatori: Pietro Bussi, Iara Gastaldi, Daniele Carle: daniele.carle1986@gmail.com

 

Descrizione itinerario:

Si segue il sentiero che costeggia il Lago Serrù sulla destra in piano per un buon tratto. Poi inizia a salire con alcune diagonali una pietraia portandosi in vista del Rifugio Pian della Ballotta, posto su una bastionata all’interno di una sporgenza rocciosa.
Raggiunto il Pian della Ballotta 2600 m, si va a sinistra, superando il torrente su una passerella e continuando lungo il pianoro (sovente innevato) verso il centro, fino a quando si trova un bivio, si lascia a destra il sentiero che porta al Passo della Galisia e si sale a sinistra, entrando in un ripido valloncello che si segue (ometti e a volte qualche traccia tra i detriti o nella neve) con salita ripida, superando la conca dove una volta era situato il piccolo Ghiacciaio della Losa e raggiungendo il nevaio sospeso ai piedi della Cima della Vacca. Superato il nevaio si sale a destra, tenendosi al centro del valloncello, oppure sul lato sinistro, si arriva ad un tratto quasi pianeggiante che conduce al Colle della Vacca 2980 m.

Al Colle è bene legarsi, prima di mettere piede sul Ghiacciaio Source de l’Isère, che va seguito a sinistra in piano, avendo come riferimento lo sperone roccioso che scende dalla cresta Nord-Ovest della Grande Aiguille Rousse.

Badando ai crepacci, si arriva alla base dello sperone roccioso, si scavalca un breve tratto detritico (per evitare di scendere e perdere quota) con tracce di passaggio e qualche ometto, per rimettere piede sul ghiacciaio dopo pochi minuti.
Entrati nel grande vallone glaciale che scende dalle due vette della Grande Aiguille Rousse, si sale a destra, compiendo un semicerchio per evitare una seraccata e una zona piuttosto crepacciata (solitamente è presente una pista). Superato un ripido pendio, la traccia poi va verso sinistra, puntando all’evidente colletto posto tra le due cime della montagna.

Gli ultimi 100 metri sono piuttosto ripidi, a volte si trova un crepaccio terminale aperto, vanno risaliti con attenzione, fino a raggiungere il colletto di quota 3368 m. posto tra la Grande Aiguille Rousse (a sinistra) e la Petite Aiguille Rousse (a destra). Dal colletto si volge a sinistra, seguendo l’ampio crestone SO, spesso innevato, superando un breve tratto di roccette prima di raggiungere la cima della Grande Aiguille Rousse 3482 m, dove è posta una piccola croce metallica.

Ritornati al colletto, nel giro di 20 minuti seguendo la facile cresta di neve e roccette è possibile salire anche la Petite Aiguille Rousse 3432 m.

Dettagli

Data:
20 Giugno
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatori

Federico Marcellino
Pietro Bussi
Iara Gastaldi
Daniele Carle

Luogo

Lago Serù
Lago Serù, Italia + Google Maps